Fotolito

Selecolor Firenze è la fotolito che da oltre 40 anni si prende cura delle immagini dei propri clienti. Nell’intero ciclo di lavorazione, dalla progettazione grafica alla stampa, la prestampa è decisamente una delle fasi più delicate e fondamentali per la buona riuscita di un progetto.
Partendo da originali che siano scatti digitali, render o materiale cartaceo, il procedimento di lavorazione delle immagini viene effettuato su postazioni Macintosh, con software aggiornati e monitor costantemente calibrati per una corretta visualizzazione e gestione del colore, e riguarda ogni aspetto della prestampa.

Come funziona questo procedimento? Il cliente ci fornisce i campioni delle finiture e dei colori che compongono i soggetti delle immagini ed è nostra cura far sì che esse risultino verosimili alla realtà ed omogenee tra loro. Inoltre miglioriamo (naturalmente se richiesto) i contrasti e l’armonia cromatica dell’immagine.

Successivamente realizziamo delle prove di stampa certificate per controllare la resa cartacea dell’immagine. Sarà su questa che ci confronteremo col cliente al fine di controllare insieme ad esso difetti e modifiche da apportare. Una volta effettuati gli eventuali interventi sarà nostro compito stampare nuovamente l’elaborato (totalmente o in piccole porzioni) e consegnarlo alla tipografia.

E’ importante che il consumatore finale, quando si troverà a sfogliare un catalogo nel punto vendita, abbia una visione il più realistica possibile del prodotto che andrà ad acquistare. Questo è il motivo principale per cui il processo di calibrazione cromatica dell’immagine risulta indispensabile per la realizzazione di un catalogo o di una brochure di qualità elevata, qualità che valorizza il prodotto e di conseguenza l’azienda.